Pagine statiche

giovedì 13 febbraio 2014

L’amore (Agape)

L’amore (Agape)



Ogni giorno chiedete a Dio che vi faccia la grazia del dono di amare. Custodite con tutta la vigilanza necessaria la qualità delle vostre relazioni con gli altri e testimoniategli il vostro rispetto perché sono “immagini” di Dio. Non lasciatevi affascinare dal solo spettacolo della bellezza del corpo: quando il cuore non è riscaldato da pura preghiera, l’amore si contenta solo del carnale, con la conseguenza di rendere i pensieri confusi e di ridurre il cuore in cenere. Chi è attento a custodire il dono dell’amore nella sua purezza, costui non cadrà nella trappola del Maligno, che consiste a trasformare poco a poco e senza rumore l’amore predicato dall’evangelo in amore puramente sentimentale.


Tratto da “La via della felicità “ di San Nettario di Egina