Pagine statiche

lunedì 28 aprile 2014

Tratto da “ CHI COMPRENDERA' IL CUORE DI DIO ? “ di Padre Marie Dominique Moliniè O.P



Ogni amicizia ha una storia, ed una storia pericolosa, tanto più pericolosa quanto bella....Non si può conoscere lo splendore di un'amicizia senza correre il rischio di perderla per colpa propria, o per colpa dell'amico....Pericolo permanente d'infedeltà, continuo splendore di fedeltà....L'amicizia non è una linea diritta, è un percorso disseminato di tornanti e di tappe. Quando uno di questi tornanti è stato superato, ella appare differente, allo stesso tempo più bella e più solida. Man mano che gli amici imparano a dirsi di sì ancora più profondamente, il pericolo aumenta e diminuisce. Diminuisce perché la fedeltà crea una determinazione più profonda, ma aumenta perché l'infedeltà sarebbe tanto più grave quanto più grande è l'amore che cresce s'approfondisce.