Pagine statiche

martedì 20 ottobre 2015

Quando domandi perdono per te, allora è proprio quello il momento di ricordarti che devi concederlo agli altri. (Sant'Ambrogio)




LA PREGHIERA DI PERDONO di padre Robert de Grandis

Signore Gesù, ricorro a te, oggi, per chiederti la grazia di perdonare tutti coloro che mi hanno offeso durante la mia vita. So che tu mi darai la forza di perdonare.
Ti ringrazio, perché tu mi ami più di quanto io ami me stesso e vuoi la mia felicità più di quanto io possa desiderarla.
Signore Gesù, voglio essere liberato dai risentimenti, dalle angosce e dalle inflessibilità che ho avuto nei tuoi confronti.
Ti chiedo perdono per tutte le volte che ho pensato che tu mandavi la morte, le sofferenze, le difficoltà economiche, i castighi, le malattie nella mia famiglia…
Purifica oggi la mia mente ed il mio cuore.
Signore, adesso voglio perdonare me stesso per i miei peccati, le mancanze ed i fallimenti. Voglio perdonarmi per tutto ciò che davvero è male dentro di me o che io penso sia male…

GRAZIE MIO SIGNORE PER LA GRAZIA CHE MI DAI IN QUESTO MOMENTO.

Signore, voglio estendere il mio perdono ai miei FRATELLI e SORELLE

Perdono quelli che mi hanno rifiutato… che hanno detto bugie sul mio conto… che mi hanno odiato… che mi hanno serbato rancore… che sono stati miei rivali nel carpire l’amore dei miei genitori.
Perdono coloro che mi hanno danneggiato nel fisico o nello spirito… coloro che sono stati particolarmente severi con me imponendomi castighi o rendendomi la vita difficile, in qualsiasi modo lo abbiano fatto…
LI PERDONO.
Signore, perdono mio MARITO/MOGLIE per la sua mancanza d’amore, d’affetto, d’appoggio, di considerazione, d’attenzione, di tenerezza, di comprensione…
LO/LA perdono per le sue mancanze, i suoi errori, i suoi difetti… e per tutte le parole o azioni da LUI/LEI compiute che mi hanno ferito o mi hanno dato fastidio.
LO/LA PERDONO.

Signore aiutami a perdonare i miei FAMILIARI: nonni, zii, cugini, nipoti che in qualche modo hanno interferito nella nostra famiglia… li perdono per essere stati possessivi, per aver imposto la loro volontà, per aver causato confusione e messo discordia tra i familiari aizzando gli uni contro gli altri.
SIGNORE OGGI LI PERDONO.
Gesù, aiutami a perdonare i miei COMPAGNI DI LAVORO che mi disgustano e mi rendono la vita impossibile… perdono coloro che mi caricano del lavoro che dovrebbe essere svolto da altri… li perdono per i loro pettegolezzi, per il rifiuto di collaborazione… per i loro tentativi di scalzarmi dal mio posto di lavoro.
LI PERDONO SIGNORE.

Anche i miei VICINI hanno bisogno di essere perdonati per il chiasso che fanno, per la trascuratezza verso la proprietà, per i loro animali che infastidiscono, perché non mettono la spazzatura negli appositi bidoni… per i loro pregiudizi… perché creano discordia nel vicinato… non mi rivolgono la parola, litigano e mi portano rancore.
OGGI LI PERDONO.

Signore perdono le PERSONE CHE HANNO IDEEE DIVERSE dalle mie, diversi punti di vista… perdono quelli che mi hanno accusato, ridicolizzato, che hanno fatto discriminazioni nei miei confronti… che mi hanno deriso… che mi hanno danneggiato anche economicamente.
Perdono COLORO CHE HANNO UNA FEDE DIVERSA dalla mia e per questo motivo mi hanno attaccato, hanno discusso con me cercando di impormi la loro opinione oppure hanno tentato di allontanare i miei familiari dalla fede.
OGGI LI PERDONO.

Signore, perdono gli AMICI che hanno parlato male di me o non mi hanno difeso quando altri lo facevano… quelli che non mi hanno sostenuto, che non sono stati disponibili quando avrei avuto bisogno del loro aiuto… coloro che hanno interrotto ogni contatto con me… coloro che non mi hanno restituito il denaro che avevo loro prestato.
OGGI SIGNORE LI PERDONO.
Signore Gesù, t’imploro oggi perché tu mi conceda la grazia di perdonare LA PERSONA CHE MAGGIORMENTE M’HA FERITO IN TUTTA LA MIA VITA…
Dammi, Signore, le capacità di perdonare il mio peggior nemico, quello al quale ho detto che non l’avrei mai perdonato… quello al quale mi costa moltissimo accordare il mio perdono.

******

Dopo aver chiesto al Signore la grazia di perdonare, chiediamogli ora la forza di chiedere perdono a Lui e ai fratelli, per il male che Noi abbiamo fatto. In questo modo il perdono dato e richiesto, può guarire e liberare.
Signore con il Tuo aiuto ora voglio CHIEDERE PERDONO A OGNUNA DI QUESTE PERSONE che ho ricordato, perché nemmeno io le ho sapute sempre amare, capire, perdonare, incoraggiare, aiutare. Chiedo loro perdono di cuore per averle giudicate, criticate, calunniate, per aver rivelato i loro difetti, i loro errori, le loro confidenze. Chiedo perdono per tutte le volte che, in vari modi, io le ho offese, specialmente mia madre, mio padre, mio marito/mia moglie. Ti prego, Signore di dare Tu ad ognuno tutto l’amore che io non ho saputo dare.

Ora voglio CHIEDERE PERDONO A TE, SIGNORE.

Ti chiedo perdono per non averti amato con tutta la mente, con tutto il cuore, con tutte le mie forze e per non aver amato sempre il mio prossimo come me stesso. Ti chiedo perdono, Signore, per il mio egoismo, per la mia mancanza di riconoscenza, per non aver fatto buon uso dei doni che Tu mi hai dato, per il mio attaccamento ai beni materiali, per il mio allontanamento da Te. Signore, mi affido al Tuo amore.

RINGRAZIAMENTO
Grazie Signore, perché tu vuoi la mia felicità. Grazie, perché mi stai liberando e rinnovando con il tuo amore. Grazie per la potenza di guarigione che sta passando nella mia vita. Continua a donarmi il Tuo Santo Spirito perché mi illumini e riempia con il Suo amore tutta la mia vita. Amen.