Pagine statiche

mercoledì 7 gennaio 2015

UNA NOTIZIA VERAMENTE SPECIALE ... Lo Scapolare di Giovanni Paolo II, si potrà venerare oggi e domani nella Chiesa del Carmelo di Sassari.



S. Eminenza Rev.ma il Cardinale Stanislao Dziwisz, Arcivescovo metropolita di Cracovia, già segretario di Giovanni Paolo II, ha inviato in dono al nostro parroco, p. Lucio Maria Zappatore, uno Scapolare della Madonna del Carmine indossato dal Servo di Dio Giovanni Paolo II.
Questo Scapolare, che ci ricorda la grande devozione del Papa alla Madonna del Carmine, mediante questo segno (nella lettera ai Carmelitani del 25 marzo 2001 il Papa affermava: "Anche io porto sul cuore da tanto tempo lo Scapolare della Madonna del Carmine!") è giunto da Cracovia portato direttamente da Suor Tobiana Sobotka, l'angelo custode del Papa, colei che ha raccolto le ultime parole di Giovanni Paolo II in polacco: "...pozwólcie mi odejsc do domu Ojca...", "...lasciatemi tornare alla casa del Padre..." la sera del 2 aprile 2005.
Con lo Scapolare è giunta la dichiarazione di autenticità, firmata dallo stesso Cardinale e consegnata nella mani di p. Lucio sabato 6 ottobre, primo sabato del mese, come per la morte del S. Padre, ha sottolineato Suor Tobiana.
Nella fotografie in basso, lo Scapolare di Giovanni Paolo II e la dichiarazione di autenticita dello Scapolare.
foto scapolare foto dichiarazione
Aggiornamento del maggio 2011
A seguito della beatificazione di Giovanni Paolo II, la reliquia è stata esposta - dal 4 maggio - in una teca alla venerazione dei fedeli; pubblichiamo anche la foto della consegna da parte di suor Tobiana dello Scapolare al parroco, p. Lucio, che aveva promesso di non diffonderla fino alla beatificazione.
foto teca scapolare foto consegna